Io viaggio da sola: le più belle citazioni

Io viaggio da sola

La primavera è alle porte. E’ uno dei periodi migliori per viaggiare, per poter visitare una città, per poter fare l’ultima sciata sulle montagne ma anche per poter godersi la tranquillità del mare con le spiagge ancora vuote.

In primavera ci sono i fiori, le giornate sono lunghe e il sole inizia a scaldare.

E’ il momento giusto per fare le valigie, ma quale libro portare con voi per il viaggio?

In questo articolo vi voglio regalare le frasi più belle del libro “Io viaggio da sola” di Maria Perosino. Voglio che con questa lettura vi ispiriate a partire, come ho fatto io. Il libro è rivolto per lo più alle donne, a quelle che come lei vogliono viaggiare da sole, per dovere o per piacere, ma non è vietato agli uomini.

Ecco alcune citazioni:

“Viaggiare da sole è estremamente bello, ma bisogna imparare a farlo.”

“Viaggiare da sole, me ne sono accorta rileggendo la mia vita a ritroso, significa non tanto, o non solo, imparare a convivere con la solitudine e a cavarsela in occasioni non sempre prevedibili. Significa soprattutto imparare a fare amicizia con i luoghi in cui capita di trovarsi, per scelta, per lavoro, per fuga.. E con quello che questi luoghi si tengono dentro.”

“Esiste, insomma, una vacanza intelligente?…. si deve sfruttare il tempo del viaggio per visitare i monumenti più importanti del luogo in cui si va, in viaggio non si deve perdere tempo (o in alternativa, il suo contrario: in viaggio bisogna riposarsi), in viaggio si deve risparmiare (anche qui vale pure il contrario: in viaggio ci si può concedere tutto), in viaggio bisogna ‘staccare la spina’, che ha come corollario la regola che ‘non ci si porta il lavoro in vacanza’.”

“Forte di certezza che non ho mai sentito il bisogno di rinegoziare, ho vissuto, e viaggiato, senza mai pensare che ci fossero delle cose che in quanto donna non potevo fare, o non avrei dovuto fare. E non ho mai sentito neanche il bisogno di dimostrarlo: è stato semplicemente, naturalmente, così.”

Questa è la mia preferita:

“Dunque la prima regola è questa: siate curiose, perchè viaggiare è davvero un modo per allargare il proprio sguardo, ma non barate con voi stesse nello scegliere cosa vi incuriosisce, e soprattutto non impedite al caso di incuriosirvi.”

E voi, cari viaggiatori, che libro state leggendo? 🙂

Share This Story

Pensieri

You May Also Like

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>